NARRARE PER IMMAGINI

Il fotogiornalista Marco Longari ha incontrato alcune classi dell'Istituto mercoledì 24 gennaio 2018

 

M. LONGARI è attualmente “Africa Chief Photographer” per l’Agence France-Presse (AFP).

Ha iniziato la sua carriera di fotogiornalista nel 1998 coprendo il conflitto in Kosovo, lavoro poi confluito nel libro Nachbarn des Krieges (Styria).

Nel 2002 il suo lavoro sui rifugiati è stato pubblicato nel libro Rifugiati (Sossella) con prefazione del Dalai Lama.

Ha lavorato a Nairobi e a Gerusalemme dove ha coordinato per 7 anni la copertura per Israele e i Territori Palestinesi, ed ora vive a Johannesburg, dove coordina la copertura per l’Africa.

Negli ultimi anni ha fotografato molti eventi importanti: le manifestazioni della cosiddetta Primavera araba, le prime elezioni in Egitto dopo la fine di Mubarak, la guerra in Siria. Ha collaborato con numerose istituzioni italiane ed estere in qualità di docente in diversi workshop e cicli di lezioni sul fotogiornalismo.

Il suo lavoro sui conflitti è stato esposto al Festival Internazionale di Fotogiornalismo Visa pour l’Image a Perpignan (Francia) nel 2004 (Africa) e nel 2017 (Crowds and solitude in Africa), Graz (Austria) nel 2011 (Flashlight: Tahrir) e nel 2014 (Flashlight: Gaza 2014), Trento 2011 (Oltre il Conflitto) e Roma nel 2012 (Theatres of War). Nel 2012 è stato scelto da Time come miglior fotografo di news al mondo.

 

"Marco Longari ci costringe a guardare negli occhi il mondo reale e a vedere tutto ciò che si trova un po’ oltre i nostri confini. Egli ci mostra la verità, la paura che ogni giorno aggredisce un bambino, la distruzione che colpisce una famiglia, la miseria che affligge un’intera popolazione; per fare ciò mette costantemente a rischio la sua vita e credo che l’unico modo che io abbia per ringraziarlo sia cominciare a dire la verità.

Leggi tutto

Pomeriggi da Romanzo - Antonio Ereditato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Antonio Ereditato è professore di Fisica delle particelle elementari presso l’Università di Berna e direttore del Laboratory for High Energy Physics e dell’Albert Einstein Centre for Fundamental Physics sempre a Berna. Svolge attività di ricerca al CERN di Ginevra, al Fermilab di Chicago e al J-PARC di Tokai, in Giappone, dove partecipa ai più importanti esperimenti internazionali sulla fisica delle particelle.

 

 

 

Un mondo di opportunità ... in classe

Mercoledì 20 dicembre 2017 si è svolta nelle aule del nostro Istituto una giornata di orientamento alle opportunità di volontariato e di mobilità internazionale offerte dalle associazioni e dall’amministrazione locale. Tutti gli studenti delle classi coinvolte (4A Finanza e Marketing, 4A Relazioni Internazionali e 4A Liceo delle Scienze Umane) hanno espresso notevole soddisfazione per l’iniziativa, che ha dato loro modo di conoscere numerose possibilità di coinvolgimento nel tessuto sociale.

 

 

Il progetto è stato finanziato dalla Provincia di Trento e ha visto la partecipazione di Stella Gelmini, referente dell’Associazione Interculturalità & Comunicazione, Giovanna Galeaz, referente del Centro Servizi Volontariato della Provincia, Israel e Margot, due giovani volontari provenienti rispettivamente dal Messico e dalla Francia, e Luca Bettega, assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Borgo.

 

Leggi la relazione di Alice

Leggi la relazione di Selene

 

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento maggiori informazioni