Erasmus+

L'Istituto Alcide Degasperi va in Europa

Il Progetto di robotica Human Steam Lab selezionato per partecipare al Programma Erasmus Plus

 

Grande successo per il Degasperi: a seguito di una durissima selezione, il progetto di robotica Human STEAM Lab è stato valutato tra i 10 migliori (su quasi 250 in Italia) e permetterà ad alcuni nostri studenti e ai loro professori di partecipare a scambi culturali con altre scuole europee.

Primo appuntamento dal 17 al 21 ottobre, quando il Degasperi ospiterà i professori della Petreskolan di Hofors in Svezia e della I. Osnovna Škola di Varazdin in Croazia per una settimana di programmazione delle attività, cui seguiranno percorsi comuni di studio sia attraverso una piattaforma di gemellaggio online, sia con viaggi di studio in Svezia e Croazia nel 2017 e 2018.

Lo Human STEAM Lab ha come finalità quella di realizzare attività che, partendo dalla robotica e dall’utilizzo della stampa 3D e di altre tecnologie innovative, possano riguardare anche le materie umanistiche. La robotica, pur non facendo parte del curriculum scolastico formale, sta diventando sempre più comune nelle scuole, ed è collegata alle cosiddette materie STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica). Tuttavia, in questo progetto vorremmo andare oltre, collegando la scienza con le materie umanistiche, l'innovazione tecnologica con la tradizione classica che caratterizza la cultura europea, e italiana in particolare.

Al fine di raggiungere tale obiettivo, il progetto sfrutterà le competenze che gli studenti hanno in robotica (tutte e tre le scuole ogni anno si sfidano in RoboCup Jr. in Croazia, Italia e Svezia). Le competenze linguistiche degli studenti consentiranno loro di comunicare con i loro coetanei, per condividere i contenuti già appresi, fornendo materiale per l'elaborazione personale e di gruppo, introducendo il concetto di Robo-etica, e stimolando ulteriori discussioni su argomenti come la letteratura, la filosofia, il cinema .

L'idea quindi è quella di creare sinergie tra le scuole, al fine di collaborare su progetti comuni, costruire e programmare un robot con cui partecipare alle RoboCup Jr. con un team internazionale (Italia - Svezia, Croazia-Svezia, Italia-Croazia).

Infine, abbiamo in programma di documentare tutte le fasi di realizzazione del progetto per renderlo un caso di studio a livello europeo.

Sulla base di queste finalità, sono in programma attività di laboratorio all’estero per gli studenti, che incontreranno i loro coetanei di Croazia e Svezia, sviluppando con loro le attività del progetto e partecipando alle competizioni della RoboCup Jr.

Particolare attenzione sarà inoltre dedicata agli studenti con bisogni educativi speciali, per i quali saranno elaborati percorsi specifici che sfrutteranno le potenzialità della stampa 3D e delle alytre tecnologie messe in campo nell’ambito del progetto.

Lo Human STEAM Lab nasce dall’esperienza del Degasperi con le attività di Robotica-Roboetica, un progetto innovativo nel quale la proposta didattica prevedeva l'interazione del mondo umanistico con quello scientifico elaborando argomenti riguardanti l'informatica, l'elettronica, la meccanica, il design, la filosofia, la letteratura, l'etica e la storia, uniti da un unico filo conduttore per la realizzazione del robot “Ulisse”, che nel 2015 era stato premiato alle Finali nazionali della RoboCup Jr. per la didattica innovativa.

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento maggiori informazioni