comunicazione assemblea streaming 28 maggio

La USB P.I. SCUOLA indice per GIOVEDÌ 28 MAGGIO 2020 dalle ore 17 alle ore 19 una ASSEMBLEA SINDACALE in diretta streaming per il personale docente e ATA al fine di discutere dei seguenti argomenti:

  • Concorso a cattedre: analisi degli emendamenti su concorso straordinario e graduatorie di istituto;
  • Mobilità Nazionale lavoratori Ata internalizzati;
  • Protocollo sicurezza sugli esami di Stato;
  • Valutazione ed avvio anno scolastico;
  • Iniziative di mobilitazione su precariato, Ata internalizzati ed avvio anno scolastico.

L’assemblea sarà trasmessa in diretta streaming sul sito scuola.usb.it, sulla pagina Facebook USB P.I. – Scuola e sul canale Youtube USB Scuola e sarà possibile interagire tramite messaggi avanzando proposte, portando testimonianze o ponendo domande. 

Per informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.scuola.usb.it       

 Unione Sindacale di Base  Pubblico Impiego - Scuola
Roma, Via dell'Aeroporto, 129 - 00175

Tel: 06.762821 - Fax: 06.7628233
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

IL "SECOLO BREVE"

Venerdì  7 febbraio alle ore 20,30 presso l'aula StartLab dell'Istituto "Degasperi" si terrà l’incontro: IL"SECOLO BREVE", i grandi temi storici del '900 con Pierluigi Pizzitola.

Il XX secolo si apriva all’insegna dell’ottimismo e del progresso con l’Esposizione Universale di Parigi del 1900. Tutto sembrava orientato verso la pace e la fiducia verso il futuro. Tuttavia alcuni negativi segnali presagivano un futuro diverso. Sarà Eric Hobsbawm a raccontare la storia del ‘900 in un modo diverso e più dinamico. Esso sarà chiamato "Secolo breve" per definire il periodo che andava dalla prima guerra mondiale (1914) al crollo dell'Unione Sovietica (1991) caratterizzato da tre fasi storiche molto violente e rapide. Nella conclusione del suo libro Hobsbawm si chiedeva cosa succederà dopo il crollo del Comunismo e come verranno affrontati i problemi che il Secolo Breve aveva lasciato in eredità, visto il  fallimento apparente di tutti i programmi per gestire o migliorare la condizione del genere umano.

L’ incontro, promosso dal Corso serale Sirio e con la collaborazione della Biblioteca comunale di Borgo Valsugana, È APERTO A TUTTI.

La partecipazione all'incontro varrà per i docenti come aggiornamento.

Corso di aggiornamento “La condizione esistenziale dell’uomo del XXI secolo”

Il corso si propone di analizzare la condizione esistenziale dell’uomo del XXI secolo da un punto di vista
storico, letterario, filosofico e socio-antropologico.


I relatori sono Pierluigi Pizzitola, Lorenzo Mondini, Antonio Di Gregorio, Claudio Fedele. Layla Betti legge
due testi di Pirandello.


Il corso è articolato in quattro incontri ( 15, 22 e 29 novembre e 3 dicembre 2019 ).


Il programma prevede la trattazione delle seguenti tematiche:
- La concezione heideggeriana dell’esistenza e dell’uomo nel suo “esserci-con-gli-altri “;
- Analisi storica dei rapporti tra Heidegger e il Nazismo;
- La comunità e il passaggio alla società;
- La concezione della comunità nel pensiero di Agostino, Hobbes, Freud, Rousseau, Kant, Bataille;
- L’opera di Pirandello in relazione al disagio esistenziale dell’uomo;
- Disamina sulla prima metà di quello che lo storico inglese Eric Hobsbawm ha definito “secolo breve” (con
riferimenti appunto all’omonima opera);
- Analisi storica del XXI secolo;
- Excursus storico-letterario sulla seconda metà del Novecento, anche attraverso un attento esame del
pensiero di Pasolini sul consumismo e il cambiamento sociale a partire dal secondo dopoguerra;
- La Scuola di Francoforte e la Teoria critica della società.


Il corso si conclude con una relazione sul pensiero di Zygmunt Bauman per quanto riguarda la società
contemporanea, con particolare riferimento al fenomeno della globalizzazione.
Ciascun incontro si chiude con un dibattito sulle questioni trattate.


Il corso è svolto con la collaborazione della Biblioteca di Borgo Valsugana.

La partecipazione al corso è aperta a tutti ed è valida, per i docenti, ai fini dell'aggiornamento.

 

Altri articoli...

  • 1
  • 2

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento maggiori informazioni